Corpo Pompieri Volontari di Valbruna

Tipo di organizzazione: Associazione riconosciuta

Settore in cui l’associazione op

  • Ambiente
  • Attività ricreative/di borgata
  • Antincendio boschivo e protezione civile

Per informazioni, contattare:

Kandutsch Silvio
Vicolo A. Oitzinger, 7
33010 Valbruna
Tel.: 335 1819460

Piussi Francesca
Via Cascin, 5
33010 Valbruna
Tel.: 348 66003803

Visita il nostro sito web

Sede locale

Via Lussari, 6
33010 Valbruna

Località nelle quali l'associazione opera: Territorio del Comune di Malborghetto-Valbruna e limitrofi

Composizione degli organismi direttivi

  • Presidente
  • Vicepresidente
  • 3 consiglieri
  • Segretario
  • Tesoriere

N. aderenti: 43 
N. aderenti operativi: 36

Fasce d'età dei volontari

  • 7 giovani fino a 25 anni
  • 37 adulti

Negli ultimi 3 anni, il numero degli aderenti all’associazione è aumentato.

Principali finalità dell'associazione

L’Associazione, culturale (tradizioni locali) e assistenziale, si occupa di:

  • antincendio boschivo e protezione civile;
  • attività ecologiche;
  • salvaguardia dell’ambiente;
  • organizzazione di sagre e manifestazioni diverse.

Destinatari delle attività

  • Giovani (15 – 25 anni)
  • Adulti
  • Cittadini in genere

Principali attività svolte dall'associazione nell'ultimo anno

  • Esercitazioni.
  • Giornata ecologica.
  • Sostituzione di vecchie panchine lungo strade e percorsi turistici del paese.
  • Salvaguardia dell’ambiente.
  • Attività formative organizzate dall'associazione
  • Esercitazioni antincendio.

Impegno minimo richiesto ai volontari: Più di 2 ore al mese.

Principali mezzi con cui l'associazione opera

  • Attrezzatura specifica e materiali antincendio.
  • Principali attrezzature con cui l’associazione opera
  • Mezzi di trasporto.
  • Contributi di cui usufruisce l'associazione
  • Finanziamenti pubblici.
  • Contributi di Istituti Bancari.

Anno di nascita: 1982

Note storiche

Il Corpo Pompieri Volontari di Valbruna, fondato nell’anno 1912 come risulta da atti parrocchiali, successivamente sciolto in data 18 aprile 1949 (data dell’ultima assemblea) con le dimissioni dell’allora segretario, si ricostituisce il 19 dicembre 1982.

Non esistendo alcuna attrezzatura pompieristica efficiente, si acquistano nuove attrezzature e mezzi tecnici. Nel 1992 è costruita ed inaugurata la nuova sede.